Architettura Internazionale

Reinventarsi gli spazi urbani delle grandi metropoli, investire nel verde pubblico e nei parchi per ridurre il traffico delle auto e l'inquinamento, ampliare le aree pedonali e le piste ciclabili, creare delle piccole oasi di vegetazione. Città più vivibili soprattutto dopo la pandemia da Covid-19...

Il fine dell'architettura ecosostenibile è di progettare e realizzare soluzioni abitative ed edifici con un impatto ambientale limitato, grazie all’applicazione di tecnologie costruttive green, a materiali naturali o che provengono dal riciclo e criteri come efficienza energetica, miglioramento del comfort e della salute di coloro che vivono gli spazi....

Come saranno le città del futuro? Le metropoli e i centri urbani italiani ed europei stanno già puntando sulla tecnologia per servizi come mobilità, scuola, turismo, sanità e government. Ecco le classifiche dei migliori...

Edifici sostenibili a impatto zero per allinearsi agli accordi di Parigi sui cambiamenti climatici. L'architettura del futuro si mostra più attenta alla natura e all'ambiente, con la riduzione delle emissioni di CO2. Ecco alcuni esempi virtuosi...

Le nazioni sono sempre state plasmate da grandi epidemie, e questa nuova crisi sanitaria trasformerà il modo di pensare l'architettura del futuro e il concetto di abitare, per andare verso un nuovo equilibrio tra uomo e natura. Un futuro più green e sostenibile....

Dopo l'emergenza Coronavirus, l'architettura avrà il compito di immaginare e creare un nuovo modo di vivere e abitare. Gli spazi e le città saranno ripensati in un modo totalmente diverso da quelli esistenti, più confortevoli e sostenibili. Andrà rivisto anche il concetto di casa e di comunità....